Monastero di Sant’Anna in Canprena

Home  /  Itinerari e luogi  /  Current Page

Poco prima di raggiungere l’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, il Sodoma affrescò il refettorio del complesso di Sant’Anna in Camprena (1501-03). E un altro nesso stringe il monastero a quello delle crete senesi: venne fondato nel 1324 come eremo in forme fortificate da monaci olivetani, come rammenta la porta ad arco che funge da ingresso all’insieme della struttura. Fu totalmente ristrutturato nel Cinquecento e soppresso nel 1784 per disposizione del duca Leopoldo.