Sovana

Home  /  Itinerari e luogi  /  Current Page

La città ebbe un ruolo fondamentale nella storia della Maremma medievale. Nell’805 fu ceduta agli Aldobrandeschi (qui originatisi nel VIII secolo da una potente famiglia longobarda), quindi vide il comando degli Orsini e dei Medici. La splendida Sovana, nella piazza centrale accoglie numerosi edifici storici, fra i quali il Palazzo Pretorio (XIII secolo), la Loggetta del Capitano e la chiesa romanica di S. Maria, il cui ciborio di finissima lavorazione risale all’inizio del IX secolo. Verso la campagna si vede il Duomo, nodo fra la cultura artistica laziale, pisano-lucchese e lombarda. Del IV secolo è la chiesa di S. Mamigliano, eretta su un antico tempio pagano.